PROVVEDIMENTO ASA CONTRO L’OREAL E MIBELLINE PER GLI ECCESSIVI FOTORITOCCHI

PROVVEDIMENTO ASA CONTRO L’OREAL E MIBELLINE PER GLI ECCESSIVI FOTORITOCCHI

 

 

 

Nel merito della pubblicità ingannevole o fourviante in Inghilterra opera con molta efficacia l’ ASA: Adsvertising Standards Autority.

Non è un organo governativo, come la nostra AGCM, ma una struttura di autogoverno della pubblicità , finanziata dalle stesse agenzie pubblicitarie con la mission che si riassume in un bellisiimo sintetico pay off: Legal, Decent , Honest and Truthful ( cioè: Legale, decente,Onesta e Veritiera , sottointendendo la pubblicità. Non possono comminare sanzioni pecuniarie , come invece può fare l’italiana ‘AGCM, ma possono far  ritirare dal mercato una campagna pubblicitaria considerata ingannevole o fourviante e soprattutto possono definire più chiaramente alcune regole della comunicazione.

Esemplare un recente provvedimento contro alcuni annunci pubblicitari di prodotti cosmetici. L’Oreal e Mibelline.

La ragione della contestazione era nell’immagine delle testimonials, Julia Roberts per L’Oreal e Christy Turlingtom per Mibelline , che da splendide quarantenni con un eccesso di fotoritocco apparivano con una pelle di porcellana che neppure una ventenne normalmente può avere.

Interessante nel contenzioso la richiesta di vedere le foto delle testimonials prima del fotoritocco.

Richiesta che sia L’Oreal che Mibelline , per ovvie ragioni, si sono rifiutate di soddisfare.

Giusto provvedimento di sanzione. Un ottimo precedente, che speriamo faccia scuola in altri paesi.

Inutile dire che in Italia (vedendo sia i provvedimenti dell’AGCM, sia quelli  del nostrano Gran Giurì della Pubblicità ) siamo ancora lontani da questo rigore e correttezza nella comunicazione del cosmetico e tutti i media con pubblicità di cosmetici o trattamenti estetici sono invasi da foto macroscopicamente e a volte sfacciatamente ritoccate, fino a quelle al limite del ridicolo, per distinguerle potremmo definirle “taroccate”, con le solite immagini PRIMA e DOPO che evidenziano presunte efficacie cosmetiche.

La notizia ha fatto un po’ di scalpore sui media anglosassoni :

Julia-Roberts-Christy-Turlington-L-Oreal-adverts-banned-airbrushing

 

Rodolfo Baraldini

articoli correlati :

La crema più amata dai responsabili marketing

Dal Fotoritocco al Foto-tarocco

 

I commenti, le testimonianze e le opinioni sono sempre graditi. I programmi anti-spam possono far si che il commento sia visibile nel blog solo dopo approvazione. Per inserire nei commenti un link, rimuovere http:// e www. I commenti con argomentazioni ad personam, promozionali o non pertinenti verranno cancellati. Non è questa la sede per supportare le proprie tifoserie, fedi o ideologie.

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Choose a Rating