MYTH-BUSTER: cosmetici senza parabeni

MYTH-BUSTER: cosmetici senza parabeni

La comunità scientifica ancora sta discutendo sulla effettiva pericolosità dei parabeni, con una maggior attenzione ai rischi di interazione ormonale specie per gli infanti ( sotto i 3 anni ) quando il mercato ormai da anni cavalca il claim SENZA PARABENI.
Interessante l’esito di una indagine della AFSSAPS ( agenzia francese per la sicurezza sanitaria ) che controllando 28 prodotti dichirati BIO e senza parabeni o conservanti oltre a trovarne comunque tracce, ha riscontrato 1 prodotto microbiologicamente non conforme. Anche se il comunicato dell’agenzia minimizza parlando di “solo UNA non conformità ” , Statisticamente 1 su 28, non è affatto un dato rassicurante. Si tratterebbe di un prodotto a marchio H2O, un detergente intimo “H2biO HYGIENE INTIME” (lotto n° 75086), immediatamente ritirato dal mercato.

afssaps sorveglianza sui cosmetici dichiarati senza conservanti

 

Rodolfo Baraldini

Pubblicato il 3 maggio 2012

[post_view]
 

 

I commenti, le testimonianze e le opinioni sono sempre graditi. I programmi anti-spam possono far si che il commento sia visibile nel blog solo dopo approvazione. Per inserire nei commenti un link, rimuovere http:// e www. I commenti con argomentazioni ad personam, promozionali o non pertinenti verranno cancellati. Non è questa la sede per supportare le proprie tifoserie, fedi o ideologie.

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Choose a Rating